loading...

domenica 29 dicembre 2013

Carpaccio di polipo



Ecco un piatto diverso, da gustare nel periodo natalizio, buono e leggero, e che si prepara  in anticipo, cosi possiamo accogliere i nostri ospiti con  serenità.


Per questo piatto occorre:

1 polipo 
1/2 cipolla
sedano
pepe e sale q b
pellicola trasparente.

Condimento:
olio evo q b
aglio facoltativo
 succo di 1 limone

Procedimento.


NB: Per questo piatto io ho preso un polipo congelato, (sporco) sono quei polipi un po' scuri e non trattati che bisogna de congelarli e lavarli accuratamente.
Ma il risultato è massimale se il polipo è fresco.

Prendiamo un tegame, e riempiamolo di acqua aggiungiamo mezza cipolla, del sedano e del pepe,e del sale  quando giunge a bollore caliamo il polipo.
Lasciamo cuocerlo fino a che non diventi tenero e spegniamo il fuoco.
Lasciamo il polipo in ammollo per un po', quando è tiepido, avvolgiamolo strettissimo in della pellicola trasparente, facendo attenzione che tutti i tentacoli siano stretti.
Ad operazione completata, poniamolo in un piatto in frigo.

 Il giorno seguente eliminiamo la pellicola trasparente, e con un coltello adatto tagliamo tante fettine, poniamole su un piatto, a questo punto possiamo condirle semplicemente con olio e limone o possiamo fare un bel pinzimonio, quindi prendiamo  l'olio che ci occorre in una ciotola aggiungendo man mano il succo di limone e con l'aiuto di una forchetta amalgamiamo il tutto finché, non diventa una bella cremina chiara.

Nessun commento:

Posta un commento