loading...

sabato 12 aprile 2014

Stoccafisso alla carrettiera



Una volta lo stoccafisso era un piatto povero, era servito nelle trattorie/ cantine dove gli operai si recavano per rifocillarsi, dopo ore di estenuante lavoro, essendo un piatto ricco di sugo, potevano inzupparvi un po' di pane in più' che spesso portavano da casa.


Ingredienti:

500 g di stoccafisso ammollato
1 Scatola di pomodori pelati
1 spicchio d'aglio
olio evo q b
 100 g olive nere di Gaeta
una manciata di capperi
sale pepe o peperoncino a piacere

Procedimento:

In un tegame facciamo rosolare uno spicchio d'aglio con l'olio evo,e peperoncino, appena l'aglio  è imbiondito eliminiamolo, e aggiungiamo una scatola di pelati.
Con una forchetta schiacciamo i pomodori, e aggiungiamo 2 bicchieri d'acqua, lasciamo andare per qualche minuto e aggiungiamo lo stoccafisso.

Dopo una decina di minuti a fuoco lento, aggiungiamo capperi e le olive nere di Gaeta.
Saliamo e serviamo.

N B:
Il sugo deve essere molto lento e non ristretto.


1 commento:

  1. Mara Mencarelli30 aprile 2016 06:53

    Conosco questo piatto ma non lo cucino molto spesso sebbene ci piaccia forse è ora di rifarlo :-) anche per cambiare un po'

    RispondiElimina