loading...

domenica 22 maggio 2016

Zucchine alla scapece

Ecco un piatto tipico estivo che a Napoli va alla grande.
Le zucchine alla scapece, sono ottime come contorno di carne rossa o bianca, ma anche per uno spuntino veloce, accompagnate da un cozzetto di pane.


Curiosita;

La scapece è un nome che troviamo in tutta  l' Italia per diverse pietanze, ma che l'accomuna il metodo di conservazione sotto aceto,o per meglio dire di maceratura.
 Questo nome deriva spagnolo escabeche, che ideo il metodo.


Per questo contorno occorrono:

1 kg di zucchine fresche
abbondante olio di semi 
sale q b
1 spicchio d'aglio
aceto q b 
qualche fogliolina di menta.

Preparazione:

Laviamo e asciughiamo le zucchine, tagliamole a rondelle, poniamole su un canovaccio, in modo che perdono un po' della loro acqua.





In una padella mettiamo l'olio di semi io preferisco l'olio di arachidi.
Quando l'olio è ben caldo mettiamo una parte delle zucchine





Quando sono diventate bionde togliamole dalla padella e poniamole in un colapasta in modo che perdano un po' dell'olio in eccesso.


A questo punto mettiamole in una ciotola e condiamo le zucchine con un pizzico di sale, una spruzzata d'aceto e qualche fogliolina di menta.




Buon Appetito

7 commenti:

  1. Una ricetta semplice ma, secondo me, la migliore per gustare le zucchine ^_^

    RispondiElimina
  2. Anche la mia mamma le faceva sempre sono stra buone!!! Ricetta semplice ma top!!

    RispondiElimina
  3. mmmmmm...buoneeeeeeeee...mia mamma mi faceva sempre gli spaghetti con le zucchine alla scapece

    RispondiElimina
  4. Grazie per la ricetta, facile e veloce! Io uso grigliarle e poi condirle così, ma fritte sono sicuramente più saporite!

    RispondiElimina
  5. ah che buone, io amo le zucchine. In genere non le friggo, ma dovrò provarle anche così :)

    RispondiElimina
  6. Un altra delle tue splendide ricette che dovrò provare al più presto

    RispondiElimina
  7. Una ricetta facile da preparare e gustosa da mangiare, adoro le verdure!

    RispondiElimina