loading...

A

giovedì 3 ottobre 2019

Peperoni in agrodolce



Come preparare i peperoni sottolio
la ricetta è semplice da preparare, basta avere tra gli ingredienti del tempo e della  pazienza .
I Peperoni sono ottimi belli colorati ed è un peccato non poterli servire in una giornata grigia invernale.
Prima di passare alla ricetta voglio assolutamente dirvi che sono delicatissimi e per questo appena notate qualcosa che non vi convince nel vasetto vi consiglio di non mangiarli, in quanto il botulino in queste, e non solo, conserve,  può' fare brutti scherzi

Questa ricetta mi è stata tramandata dalla mia bisnonna, per cui le dosi sono rigorosamente eseguite alla lettera senza aggiungere o omettere nulla.

Dose per 3 kg di peperoni, scelti accuratamente tra rossi e gialli perfettamente freschi e sani.






INGREDIENTI:

3 kg di peperoni
700 g di aceto di vino bianco
1 bicchiere di sale fino
1 bicchiere di zucchero.
Olio di semi q.b.




 Preparazione: lavate e asciugate i peperoni, tagliarli a striscioline di un centimetro, eliminando accuratamente semi e filamenti, poniamo i peperoni in una ciotola capiente e aggiungiamo il sale l'aceto e lo zucchero, mischiamo accuratamente, copriamo con un canovaccio pulito, e lasciamoli riposare per 5 ore.
Di tanto in tanto giriamoli operazione che va eseguita più' volte durante le 5 ore.

Trascorso il tempo sterilizziamo dei barattoli e lasciamoli asciugare nel frattempo strizziamo i peperoni e poniamoli nel barattolo e ricopriamoli di olio chiudere e lasciamoli riposare almeno un paio di giorni prima di gustarli.

N.B: a  chi piace può aggiungere del peperoncino dell'aglio e dell'origano.

Buon appetito

giovedì 26 settembre 2019

Calamari ripieni


I Calamari sono ottimi gustosi in qualsiasi ricetta, ma provate a farli cosi:

Ingredienti:
3 calamari medi
3 zucchine 
150 di patata lessa
1 spicchio d'aglio
2 acciughe
un po' di cipolla
qualche uliva di Gaeta
qualche cappero
pan grattugiato
mezzo bicchiere di vino bianco
olio, sale pepe q.b. 
Pomodorini del piennolo o una pelata

Procedimento
Puliamo i calamari teniamo da parte i tentacoli che vanno  tagliati a pezzetti e saltati in padella



con un po' d'olio e uno spicchio d'aglio poi una volto evaporato il loro sugo aggiungiamo un po' di vino bianco per ultimare la cottura.
Lessate la patata e tenetela da parte tagliamo le zucchine a pezzetti, in una padella mettiamo un po' di cipolla dell'olio e aggiungiamo le zucchine  quando si sono imbiondite aggiungete le ulive tagliate a piccoli pezzetti i capperi dissalati e lasciamo insaporire.
In una bastardella schiacciamo la patata aggiungiamo i tentacoli le il composto di zucchine, un cucchiaio di pane grattugiato, un pizzico di sale e un po' di pepe, mischiamo per benino e riempiamo i calamari, chiudiamoli con uno stuzzicadenti.

Prendiamo una padella capiente mettiamo le acciughe uno spicchio d'aglio un po' di cipolla e olio q.b. lasciamo imbiondire, aggiungiamo i calamari lasciamoli imbiondire in entrambi i lati e sfumiamo  con il restante vino bianco

Quando il vino è evaporato aggiungiamo i pomodorini e lasciamo cuocere per una ventina di minuti.


Questi calamari sono buoni da servire per una cena ad esempio accompagnati con dei crostini, ma anche come secondo inoltre il sugo è ottimo su spaghetti o paccheri.

Non vi scoraggiate sembra lunga come ricetta, ma è molto semplice e poi non sapete il figurone che farete con i vostri ospiti.