loading...

domenica 27 marzo 2016

Pastiera Napoletana

Eccomi ad augurarvi una Felice e dolce Pasqua

con una ricetta della tradizione Napoletana '' La Pastiera''.
Di questo dolce tipico pasquale, ogni  famiglia ha la sua ricetta segreta, il suo piccolo ingrediente segreto, in questi giorni tutti offrono una fetta all'invitato di turno accompagnata da questa frase - e jamme  nu poco, 'po me dice si è bona-

Ma è anche uso dopo aver assaggiato le pastiere di tizio e di caio, si spettegola sul manufatto, quella di zia è troppo secca, quella è troppo bagnata e cosi via.
Oggi vi voglio lasciare la mia ricetta personale:

                          Pastiera

Ingredienti:
300 g di latte
1 cucchiaino di strutto o burro
1 barattolo di grano da 500 g
700 di ricotta
700 g di zucchero
7 uova intere + 3 tuorli
1 bustina di vaniglia
2 fiale fiori d'arancio
un pizzico di cannella

-- per la pasta frolla

500 g di farina
200 g di zucchero
200 g di burro o strutto
3 uova intere
buccia d'arancia grattugiata


Preparazione:
vi consiglio di preparare la frolla almeno un giorno prima, e la ricotta anche.
Quindi prendiamo la ricotta e mettiamola in una ciotola capiente con 500 g di zucchero con una forchetta schiacciamo la ricotta e mescoliamo in modo che lo zucchero si sciolga.
Copriamo con un foglio di pellicola e mettiamo in frigo.
Prepariamo una frolla veloce con gli ingredienti elencati, e sistemiamola anch'essa avvolta in un foglio di pellicola.
Il giorno successivo cuociamo il grano in mezzo litro di latte con un pizzico di sale e una scorzetta di limone, mescoliamo di tanto in tanto facendo attenzione a non farlo attaccare sul fondo.
Quando otteniamo una bella cremina spegniamo e lasciamolo raffreddare.
Nel frattempo separiamo i 10 tuorli + 7 albume in ciotole separate, aggiungiamo il restante zucchero nei tuorli e montiamoli belli schiumosi, mentre all'albume aggiungiamo un po' di sale e montiamoli a neve.

Riprendiamo la ricotta amalgamata precedentemente, e aggiungiamo il grano e facendo attenzione ad eliminare la scorzetta di limone, mescoliamo bene facendo incorporare i tuorli, poi aggiungiamo gli aromi, vaniglia cannella e acqua di mille fiori, in ultimi gli albumi.
Stendiamo la frolla e poniamola in una teglia per pastiera, imburrata mettiamo il composto e decoriamola con strisce di pasta frolla. 

Inforniamo a 175° per 40 minuti. 




Buon appetito





Nessun commento:

Posta un commento